Taurasi D.O.C.G - Azienda: Cantina Perillo

Sale price Price €45,00 Regular price Unit price  per 

Tax included. Shipping calculated at checkout.

Perillo è una piccola azienda che conduce cinque ettari di vigneto nei comuni di Castelfranci e Montemarano. Le vigne ubicate in alta collina, tra i 600 e i 700 slm, sono impiantate a raggiera e alcune sono molto vecchie e a piede franco. Essendo impiantato anche su rilevanti pendenze, il vigneto gode di un’ottima esposizione.

I suoli, ricchi di scheletro e silice, si caratterizzano per una particolare concentrazione argilloso-calcarea e sabbiosa. Il clima è continentale, con inverni spesso molto freddi ed estati calde ma mai torride. Notevoli le escursioni termiche tra notte e giorno, oltre che tra le stagioni. Nelle annate calde le escursioni termiche salvaguardano aromi e acidità. In quelle piovose, il clima asciutto e ventilato esclude problemi legati a muffe e marciumi.

Le lavorazioni sono manuali, anche se gli interventi in verde sono pochi, visto il basso carico di gemme lasciato durante la potatura. L’aglianico con cui si fa il Taurasi in questa zona è chiamato coda di cavallo, per le caratteristiche del grappolo spargolo e allungato e per la presenza di acini assai piccoli, con un elevato rapporto buccia-polpa. Le rese sono in definitiva bassissime, non superiori ai 30 quintali per ettaro. L’epoca vendemmiale è di solito nel mese di novembre.

L’aglianico, vitigno ricchissimo di polifenoli, genera un mosto di colore bluastro dando vita a vini estremamente concentrati. Dopo la fermentazione alcolica, il vino che diventerà Taurasi trascorre circa 20 mesi in barrique e in botti da 20 hl. Nelle annate favorevoli viene prodotta anche la Riserva, con un passaggio in legno più importante e un maggiore affinamento in bottiglia.

I Taurasi di Perillo diventano così vini potenti, ricchi di estratti e di grande profondità gustativa. E necessitano di tempo e pazienza per domare la straordinaria e aggressiva carica tannica.

Zona di produzione: Castelfranci.
Caratteristiche del terreno: Argilloso calcareo.
Uvaggio: Aglianico 100%
Sistema di allevamento: raggiera il 75% impiantato nel 1930; cordone
speronato 25% impiantato 1980.
Produzione per ettaro: 40 quintali per ettaro.
Epoca di vendemmia: seconda settimana di novembre.
Vinificazione: Macerazione prefermentativa delle uve a freddo per circa 2
giorni, successiva fermentazione. La fermentazione avviene in vasche di
acciaio inox a temperatura controllata per circa 20 - 25 giorni.
Affinamento: in legno 24 mesi ( 12 mesi in fusti di rovere da hl 2.25; 12
mesi in fusti di rovere da hl 20).
Affinamento in bottiglia:5 anni.
Grado alcolico: 13.50 / 14.50.
Colore: rosso rubino.
Profumo: Al naso offre un bouquet ampio, complesso, intenso con
caratteri che ricordano ciliegia, timo, viola e frutti di bosco, con sentori
minerali.
Sapore: In bocca è avvolgente, elegante e persistente. Il retrogusto è
caratterizzato da spiccate note di prugna, ciliegia amara, confettura di
fragole, pepe nero.
Temperatura di servizio:18 °C.
Abbinamenti: Accompagna arrosti di carne rosse, selvaggina di specie da
pelo piatti a base di spezie o tartufi e formaggi stagionati.

Language
Italian
Open drop down